Categoria La cosa pubblica

Parte I

Cambiategli nome

Sono sempre stato dalla parte dei Palestinesi. Sempre. E basterebbe un po’ di onestà intellettuale per capire che è quella la parte giusta dove stare. Però è evidente come sia invece preferibile schierarsi sempre con il più forte, e non…

Grazie a tutti

Sono abili, confondono le idee, ci spacciano la merda per finissima cioccolata. E noi abbiamo i neuroni rattrappiti da un devastante e perenne lockdown mentale, che rende quello dovuto alla pandemia una piccola pausa di riflessione. Ci fregano facile. Ci…

Scelte

Dopo le sue eclatanti quanto meritorie prese di posizione al Concertone del Primo Maggio, Fedez è stato attaccato per il testo omofobo di una canzone da lui scritta nel 2011. La canzone è “Tutto il contrario” e i versi ‘incriminati’…

Un Amore solo

Amare è difficile. E’ Arte e Talento. L’Amore che non ha dubbi, né incertezze, quello che crediamo di provare una volta e poi una volta ancora, ma che in realtà è solo una volta che si prova. L’Amore che è…

Buona fortuna

Piccola avvertenza. Tutto quello che dirò potrebbe essere contaminato dal fatto che io appartengo alla casta dei privilegiati, come nel mantra tanto di moda, visto che non mi devo sbattere con i commercialisti per sapere quanto pagare di tasse dal…

La foglia di fico

Voglio fare una precisazione, tanto per chiarire. Sono cose che ho già detto, ma ho tempo libero e voglio ripeterle. Io sono di sinistra, convintamente, fermamente e senza mai nemmeno un dubbio sul perché di questa scelta. E da quando…

Storie

Rispetto a certe storie di questi giorni, la pandemia pare un rifugio sicuro. Buono anche per non doverne parlare, visto che, oltre alle altre malattie, ha azzerato anche le altre notizie. Storie di razzismo, violenza e medioevo, pure combinate insieme,…

Al lupo!

Il comportamento di berlusconi ricorda la favola di Esopo, “Al lupo, al lupo”, dove il pastorello annoiato fingeva di essere attaccato dal lupo. Così, tanto per vedere l’effetto che faceva. E ogni volta dal paese arrivavano coi forconi in sua…

Sanno tutto, di noi

Sanno tutto, di noi. Chi siamo, quanti siamo, dove andiamo e un fiorino. Conoscono i nostri dati anagrafici, i recapiti, le abitudini. Conoscono le nostre malattie, i farmaci che prendiamo e che ci uccideranno prima delle malattie, sanno se abbiamo…

Comprendere

Gli stessi che spalavano merda su Conte sostenendo poi la miserabile mossa di renzi, sembrano essersi resi conto che i migliori non sono affatto tali e fanno le stesse cose di prima, peggio di prima. Però lorsignori e lordame che…