Categoria La cosa pubblica

Parte I

Il tempo dei verbi

TEMA Spiega, con un esempio riferito alle tue esperienze, la differenza fra ‘passato prossimo’ e ‘passato remoto’.   SVOLGIMENTO E’ una differenza che non mi è mai stata molto chiara, in realtà. Infatti per un po’ ho creduto che dipendesse…

I ricchi e le pietre

Se sei ricco ti tirano le pietre, non sei ricco e ti tirano le pietre… Così cantava, più di mezzo secolo fa, Antoine, una specie di Donovan de noantri. Come non sapete chi è Donovan? Va be’, ve lo dico…

Parole e pistole

Io non ho paura di niente. Semmai delle malattie, come tutti, ma il mio tempo ha superato la linea della sfiga, e adesso prendo quello che c’è. Non ho paura della destra, per esempio. Non di quella liberale e di…

A proposito di scuola

Qualcuno ha detto che la cosa più triste dell’autunno sono i bambini col grembiule e la cartella. L’ha detto nel mesozoico, quando c’erano i grembiuli e le cartelle, ma era una cazzata già allora. In autunno accadono solo cose belle:…

Parole

Nella nostra lingua esistono circa 250mila lemmi (cosa?) che declinati, coniugati, lavati, stirati e ammirati, costruiscono più di due milioni di parole utilizzabili. Tante.Con tutti questi termini dovrebbe essere semplice conversare, spiegarsi, descrivere stati d’animo, pensieri,  sentimenti, emozioni.In realtà ne…

La violenza in genere

Ho visto la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Quella col segno del rossetto. L’ho trovata un po’ retorica, buona per darsi visibilità, ma abbastanza inutile, a salve. Ma io sono uno stronzo, non mi fido mai completamente,…

La statistica del pollo

Secondo le statistiche, mi restano da vivere una decina d’anni (decina, e non ‘diecina’ che, con l’apostrofo su ‘un altro’ e l’accento sbagliato sulla ‘è’ restano i miei errori di ortografia più imperdonabili). Dieci anni, dicevo, o poco più. Ancora…

Non fate figli

Poi non lo dirò più: non fate figli. Pensate a loro, non a voi, e lasciateli dove sono, in attesa di un mondo migliore di questo.        E se li avete, per evitare che si ammalino o quando lo sono già,…

Il bersaglio giusto

Io non riesco a convincermi che se la gente sta male è per colpa di quelli che stanno peggio. E non delle ingiustizie, dei privilegi, della corruzione. Non degli stipendi di platino e delle pensioni d’oro. Non dei 200 miliardi…

A proposito di cover

Il silenzio andrebbe ascoltato di più. Per imparare a praticarlo. Io gioco con la musica e le canzoni, ma visto che non sono capace di scrivere cose decenti, gioco con quelle degli altri. Ci metto la passione, poca voce, due…