Girovagando in Rete

A caso, come i numeri della tombola.

In Inghilterra padre e figlio giocano a prendersi a schiaffi. Tocca al figlio, che colpisce il padre con un ceffone e lo uccide.

In America, un ragazzo afroamericano è stato ucciso da un agente davanti al fratello di cinque anni e alla nonna, mentre apriva la porta di casa.

Sempre in America stanno ancora a contare i voti delle elezioni presidenziali di oltre un mese fa. Secondo voci fatte trapelare dalla CIA il motivo sarebbe da attribuire al surriscaldamento dei pallottolieri usati per il conteggio, che per questo devono essere frequentemente fermati e raffreddati con l’azoto liquido.

Una signora affetta da Covid, settantasette anni, prima di entrare in ospedale, ha lasciato le chiavi di casa ai vicini. Lei è morta e i vicini le hanno rubato tutto quello che aveva. Ne usciremo migliori.

Un tipo che aveva ucciso la moglie è stato assolto dall’accusa di omicidio perché in preda ad un attacco di gelosia e perciò incapace di intendere e di volere.

Chiara Ferragni e Fedez hanno vinto l’Ambrogino d’oro. Finalmente due figure a cui i giovani potranno fare riferimento.
Gli basteranno solo un po’ di milioni in banca.

Hanno inventato la macchina del tempo, l’hanno chiamata COVID-19. E’ in grado, al solo nominarla, di trasformare un soggetto ultrasessantacinquenne, fino ad allora perfettamente idoneo a svolgere qualsiasi lavoro, in un povero vecchio scalcinato da tutelare. Tuttavia la scienza ritiene che l’effetto svanirà un attimo prima che si torni a discutere di pensioni.

Pare che il Mose, dopo averlo costruito, vada anche acceso.

C’è un allenatore, Antonio Conte, costato più o meno quanto il PIL dell’Africa, che si lamenta perché gli avversari cambiano schema di gioco apposta per impedirgli di vincere, invece di entrare in campo rassegnati a perdere e senza rompere troppo le palle. E ce n’è un altro, Giovanni Trapattoni, che, a proposito della morte di Paolo Rossi (ciao, Pablito, e grazie per il bagno in quella fontana) dice che i giocatori non dovrebbero andarsene prima degli allenatori.
Trova le differenze.

Aver affidato la Sanità a soggetti come Fontana e Gallera è come se per fare ‘Heat’, al posto di De Niro e Al Pacino, avessero chiamato Boldi e De Sica, e per fare ‘9 Settimane e mezzo’ Scaramacai e la Sputaci. Anzi, è peggio, la Sputaci in sottoveste c’ha il suo perché.

renzi sbraita e sputicchia che nemmeno il Baffo Da Crema, ma si sappia che non ne fa una questione né di gestione dei soldi che arriveranno né tantomeno di potere. Ohibo!

La meloni definisce il gesto disperato dei migranti in cerca di uno straccio di possibilità di vita ‘sbarcare tranquillamente’. Qui taccio. Però vi rimando alla mia vignetta di qualche tempo fa, quella che in molti avete criticato perché violenta, sessista e altre cazzate così.
Magari adesso la capirete.

Quasi due terzi degli italiani non hanno interesse per la politica. Purtroppo però, il 100% della politica continua a farsi i cazzi nostri.