Articoli marcati con tag ‘Serie TV’

La fine di Lost

Si sapeva che le risposte non ci sarebbero state, anche per via di una sceneggiatura a tratti improvvisata e casuale, come se a un certo punto neanche gli autori sapessero bene dove andare a parare. Pazienza.
E pazienza anche per certi vuoti di memoria, personaggi spariti che invece avrebbero dovuto esserci. E ancora pazienza per un finale che lascia perplessi, con le sue luci mistiche ad aprire il Paradiso e il Pastore Cristiano a far da guida. Solo dettagli. Minimi e insignificanti.

Non sono i misteri dell’isola, e nemmeno la trama a rendere Lost così importante. Non importa come (non) va a finire e poi non aveva proprio senso pretendere una conclusione “logica”; e non é nemmeno il fatto che sia stato cinema di altissimo livello che lo consegnerà alla storia. E’ che Lost ha soddisfatto le nostre esigenze più vitali: sognare e appartenere. E, vista la realtà non proprio esaltante, proviamo a farlo con la fantasia, in un altro modo e in un altro mondo. Per questo ero su quell’isola, e mi sono divertito, emozionato, ho avuto le loro stesse paure, e anch’io mi sono innamorato di Juliet, ma anche di Locke e Desmond, ho vissuto i dubbi di Sajid, ho pianto per la morte di Charlie. Capita anche con i libri, i film, la musica, capita con i fumetti (sono pard di Tex Willer da una vita).
Capita con la fantasia. Ma é tutto reale.
Lost é stato un bel compagno di viaggio. E mi mancherà.
Parecchio.

Calendario
maggio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031